Proprietà e benefici delle bacche di Açai

Proprietà e benefici delle bacche di Açai

Per secoli, le bacche di acai hanno rappresentato un alimento basilare per le popolazioni indigene dell’America Meridionale. Essi credevano che questi piccoli frutti potessero infondere forza e coraggio. Soltanto negli ultimi anni la ricerca scientifica ha iniziato a indagare le loro proprietà benefiche per la salute che le hanno portate a diventare, al pari delle bacche di goji, un superfood apprezzato in tutto il mondo ( e soprattutto negli Stati Uniti), utilizzato principalmente per perdere peso e per le proprietà anti-invecchiamento.

Non solo, le bacche di acai sono infatti ricche di antiossidanti considerati utili per proteggere il cuore e l’apparato circolatorio. Contribuiscono ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e contengono steroli vegetali, preziosi per salvaguardare vasi sanguigni. Le sostanze benefiche presenti nelle bacche di acai migliorano la circolazione e rendono più elastiche le pareti delle arterie.

Le bacche di acai vengono consigliate a coloro che vogliono dimagrire o tenere sotto controllo il proprio peso. Uno studio condotto dal National Institutes of Medicine di Boston ha dimostrato che la polpa ricavata dalle bacche di acai è in grado di stimolare il metabolismo e ridurre gli effetti negativi di una dieta ricca di grassi, utile partenza per la perdita di peso, associata ad una dieta equilibrata.

Coloro che soffrono di problemi digestivi possono assumere le bacche di acai per trovare sollievo. Hanno proprietà disintossicanti, risultano utili per il fegato e sono un’importante fonte di fibre vegetali, indispensabili per il corretto funzionamento dell’intestino. Presentano proprietà anti-infiammatorie che contribuiscono a supportare il sistema immunitario ed a prevenire le reazioni allergiche.

Più in generale, le bacche di acai proteggono le cellule di tutto il nostro organismo dagli attacchi dei radicali liberi e dall’azione degli agenti esterni. Sono molto ricche di vitamina C e di acido ellagico, un polifenolo considerato oggi antiossidante.

Le bacche di acai migliorano i livelli generali di energia del nostro organismo. Contribuiscono a contrastare l’affaticamento e lo stress. Secondo alcuni studi preliminari, il loro consumo potrebbe risultare utile per prevenire i sintomi tipici della menopausa, oltre che per migliorare la qualità dei rapporti sessuali, favorendo la circolazione sanguigna verso gli organi genitali, soprattutto per quanto riguarda gli uomini.

VALORI NUTRIZIONALI

Le bacche di Acai sono considerate il frutto più nutriente di tutta l’Amazzonia

Le bacche di Acai sono il frutto di una palma che vive nell’Amazzonia, in particolare nelle foreste settentrionali del Brasile. Il nome scientifico della pianta è Euterpe oleracea, della famiglia delle Arecaceae. La pianta può raggiungere anche i 20/30 metri di altezza e presenta foglie pinnate lunghe fino a 2 metri.

La Bacca di Acai è stata una “scoperta” recente in quanto solo da poco la ricerca etnobotanica è arrivata a classificarli come i frutti più nutrienti di tutta la foresta Amazzonica. Questa bacca risulta essere ricchissima di antocianine (antiossidanti presenti nella frutta viola, rosso scuro), proteine, acidi grassi, fibre, vitamine e minerali.

Ecco i valori nutrizionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *